AnaConDa - Anaesthetic Conserving...
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Descrizione:

Una sedazione analgesica ottimale è un requisito essenziale della moderna medicina in terapia intensiva.

I suoi principali obiettivi sono:

- l’attenuazione del dolore e della coscienza del paziente individualmente controllabile e regolabile
- modelli ottimizzati di ventilazione
- un processo breve di svezzamento
- un’estubazione programmata

Basandosi sulle loro proprietà farmacologiche, gli anestetici volatili si avvicinano all’ideale degli agenti sedativi ed hanno comprovato la loro efficacia e sicurezza in anestesia generale lungo i decenni.
Fino
a poco tempo fa, il loro utilizzo è stato limitato alla sala operatoria a causa della complessità delle apparecchiature utilizzate per la loro somministrazione, soprattutto per l’impiego dei vaporizzatori.
Le
classiche apparecchiature di anestesia, in presenza di pazienti con problemi particolari, ad es. asmatici, non consentono di ventilare il paziente in modo adeguato perché sprovviste di modalità di ventilazione moderne, inoltre non hanno ricevuto l’approvazione per finalità di terapia intensiva.


“AnaConDa®” (Anaesthetic Conserving Device)

è l'innovativo sistema per la somministrazione di anestetici volatili che sta diventando la procedura di riferimento per la sedazione a lungo termine in terapia intensiva, soprattutto quando è prevista una sedazione a lungo termine, difficoltosa o profonda.

Gli specifici benefici di AnaConDa® sono:

- semplice inserimento tra tubo endotracheale e tubo a Y
  di qualsiasi
  ventilatore;
- basso consumo di anestetici grazie alla “conservazione”
  fino al 90% del gas anestetico tramite il filtro di
  accumulazione integrato a
carbone attivo;
- tempi di risveglio brevi;
- tempi di risveglio prevedibili;
- p
rofondità della sedazione facilmente controllabile;

- nessuna dipendenza dalle funzioni di fegato e reni;
- Una migliore stabilità emodinamica;
- potente broncodilatatore;
- nessun pericolo di accumulazione.



Negli ultimi 5 anni sono stati pubblicati molti studi clinici sulla sedazione per inalazione utilizzando il sistema AnaConDa®.

Visita www.sedanamedical.com per visionare la letteratura su AnaConDa.

 

Caratteristiche:

 

AnaConDa è facile da usare.

Una pompa a siringa, un monitor gas, un ventilatore standard sono ciò che serve.

Per riempire la siringa dedicata di anaConDa con agenti anestetici sono disponibili speciali adattatori con valvole.

Si raccomanda inoltre di raccogliere (o evacuare) il gas di esausto dal monitor e dal ventilatore.

L’AnaConDa® consiste in una custodia di plastica con un ingresso dell’anestetico volatile liquido
(isoflurane o sevoflurane) al mini- vaporizzatore dove viene immediatamente vaporizzato.

Durante l’inspirazione, l’agente anestetico volatile viene trasportato al paziente.

Durante la respirazione continua, l’agente anestetico volatile ricircola nel filtro a carbone attivo.

Più del 90% dell’anestetico volatile espirato viene ri-assorbito dal mezzo conservativo durante l’espirazione e poi redistribuito al paziente nuovamente durante la successiva inspirazione.

L’agente volatile è continuamente regolato, per compensare la quantità metabolizzata e la piccola parte espulsa, utilizzando una pompa che usa una particolare “siringa dedicata”.

Inoltre, AnaConDa® è un eccellente scambiatore di calore e di umidità ed include anche un filtro anti-batterico ed anti-virale.

La profondità della sedazione è controllata usando il monitor gas e misurando il valore di fine espirazione (Fe) o il valore di MAC, correlato singolarmente al Sistema di Punteggio di Sedazione, per es.: RASS.

 

 

Opzioni: